Categorie

Turismo accessibile: ora è possibile

26.03.2015

A Vicenza dal 13 al 15 marzo al “MOVE!” Salone Professionale del Turismo e dell'Ospitalità Universale, è stata presentata la prima guida sul turismo responsabile. Nella cornice di una delle prime e meglio organizzate esposizioni dedicate all’attività turistica e all’ospitalità globale, La Regione Veneto insieme a Unioncamere hanno presentato la prima guida da loro curata sulle cooperative e imprese sociali che lavorano per un turismo responsabile nel territorio. La guida avrà due versioni: una in italiano e una in inglese.

Si parla così di punti di vista diversi con cui gestire una buona offerta turistica, con realtà innovative e reti che incrociano accoglienza e solidarietà. L’evento di presentazione in Fiera a Vicenza si è proposto di valorizzare attività imprenditoriali di grande valore aggiunto e forza innovativa, in linea con le richieste della programmazione europea verso una crescita sostenibile e alla portata di tutti.

La guida presentata attraversa tutta la Regione, e solo nell’Area Metropolitana vede 26 punti di interesse: 9 a Padova, 5 a Treviso e 12 a Venezia. Da quest’opera emerge il ritratto di un territorio che è anche laboratorio per nuovi modi di fare impresa, creando occupazione giovanile e promuovendo l’inclusione di fasce deboli nel mondo del turismo; propositi che vengono condivisi anche dalle politiche regionali.

Tra le tante iniziative legate all’accessibilità turistica segnaliamo il progetto di Crowdfounding per raccogliere 56 mila dollari e realizzare un sogno fino ad ora precluso a tante persone disabili: quello di poter fare un giro in Gondola a Venezia, consentendo l’accesso alle gondole anche alle persone che utilizzano una carrozzina per muoversi

C’è tempo fino al 7 maggio 2015 per raccogliere i fondi necessari a costruire un pontile galleggiante che ospiti una pedana automatica. Questa consentirebbe un inserimento sicuro e controllato della persona con la sua carrozzina su una delle attrazioni più tipiche e affascinanti della città sull’acqua. Per aderire alla campagna sulla piattaforma INDIEGOGO. Con un semplice click potrete anche  guardare il video pubblicitario e il cartoon promozionale dell’iniziativa (regia di Aldo Bisacco)

Condividi su Facebook