Categorie

Caorle: una vacanza consigliata

13.01.2015

Più di settecento turisti hanno risposto all’indagine demoscopica “Rileva Caorle”, condotta la scorsa estate e promossa dall’Amministrazione comunale e dal Consorzio Arenili della cittadina. Alcuni intervistatori hanno sottoposto ai turisti in vacanza nella località un questionario in tre lingue per comprendere le criticità e i punti di forza della destinazione in vista della promozione turistica per la stagione 2015, e i dati sono molto positivi.

Tra i mesi di luglio e agosto 2014 infatti, coloro che hanno risposto al sondaggio con domande più o meno specifiche su spiagge, alloggi, prenotazioni, servizio informazioni hanno dato in media voto 7 a tutto il sistema di accoglienza rilevando però alcuni punti su cui migliorare, come il passaggio di informazioni sulle attrattive proposte, sugli eventi, gli itinerari e i servizi. I turisti chiedono poi più eventi di qualità, musica e spettacoli soprattutto per i giovani.

Il target di Caorle comunque rimangono le famiglie e, in generale, i turisti tra i 30 e i 45 anni. Questo dato conferma la lunga tradizione della località balneare come meta preferita per trascorrere le vacanze con i propri cari e poi tornare l’estate successiva. Il 50% degli intervistati ha infatti dichiarato di essere un “repeater”, ovvero di aver già trascorso le vacanze a Caorle durante la stagione precedente.

Da questo punto si comprende come mai, nonostante la forte crescita della promozione sul web, il metodo di contatto diretto con l’albergatore di fiducia sia ancora ai primi posti assieme al passaparola: il 98% degli intervistati ha affermato che consiglierebbe ad altri turisti di trascorrere le proprie vacanze in queste spiagge. La prenotazione segue lo stesso trend, con il contatto telefonico ancora nelle prime posizioni.

Condividi su Facebook