Categorie

Sulle spiagge del lido si stanno muovendo nuovi investimenti

28.11.2014

Sulle spiagge del lido si stanno muovendo nuovi investimenti

Lunedì 24 novembre è ufficiale passaggio dell’ex Ospedale al Mare dal Comune di Venezia alla Cassa Depositi e Prestiti. Lo stabile del Lido, da anni segnato da un prolungato stato di abbandono, potrebbe vedere così nuova luce grazie ad una serie di cambiamenti che stanno interessando la zona costiera della Città Metropolitana.

Stanno infatti prendendo forma nuove prospettive di riqualificazione dei due hotel più rappresentativi della zona costiera: l’Excelsior e il Des Bains. Queste dovranno essere vagliate dai responsabili di Hines Italia, azienda proprietaria del Fondo immobiliare legato alle due strutture, che vorrebbe coinvolgere diversi investitori per fare del Lido un polo di attrazione per la salute e il benessere, con aree verdi e piste ciclabili. All’appello hanno risposto gruppi importanti del settore come il Regent e Starwood. Ma anche alcuni investitori interessati al solo Excelsior, l’unico 5 stelle lusso.

Anche l'ex Ospedale al mare quindi, assieme ad altre strutture minori vicine ai due hotel, potrebbe assumere un ruolo fondamentale per la buona riuscita del piano di riqualificazione e valorizzazione turistica. L’azienda proprietaria ha infatti incaricato due architetti italiani per preparare piani e progetti urbanistici da presentare agli investitori entro la fine dell'anno.

Nel frattempo, anche sul fronte del mare stanno avvenendo ulteriori cambiamenti: d’ora in poi i lavori di manutenzione delle zone costiere e di rimpascimento delle spiagge saranno messi a gara. Il consiglio regionale del Veneto ha infatti approvato una legge che impone alla Regione di occuparsi in modo diretto dell’affidamento dei lavori, che avverrà attraverso gare pubbliche per garantirne la trasparenza.

Condividi su Facebook